AVG Firewall - Utilizzo e Configurazione

Luglio 2020
 

NOTA 1:
Dal 2020 il produttore, AVG Technologies by Avast, ha cessato il completo supporto per le versioni precedenti alla AVG 20.X, sia Business che Consumer, quindi è necessario aggiornare tutte le installazioni alla versione corrente tramite NUOVA installazione, dopo aver disinstallato la precedente versione, caso non si sia aggiornato in automatico.

NOTA 2:
Il componente Firewall di AVG NON è stato progettato per i Sistemi Operativi SERVER (es. Windows Server 2008, Windows Server 2012, Windows Server 2016) quindi non verrà installato.


Sui computers Client (workstations) protetti da AVG, il Firewall dev'essere configurato manualmente per permettere l'esecuzione di ping e di accesso remoto (RDP) per evitare il blocco della connessione tra Client e Server.



Configurazione del Firewall:

. Aprire l'interfaccia di AVG e cliccare in alto su Menu > Impostazioni > Protezione completa 




. Per evitare che alcuni programmi/Gestionali vengano bloccati in automatico dal Firewall si consiglia di selezionare "Chiedi" sul menu a tendina per impostare tale regola.

  • Questa scelta eviterà che alcuni programmi vengano bloccati automaticamente ma, di conseguenza, potrebbe far comparire troppi pop-up di segnalazione all'utente vedendo che sarà necessario un intervento manuale per confermare al Firewall che il programma è attendibile. Quindi, va valutato in base alla conoscenza degli utenti o di chi si occuperà. (applicabile anche in maniera centralizzata tramite AVG Admin Console)

. In fondo all'area di personalizzazione sono disponibili le Regole di sistema




. Cliccare sul bottone "Regole di sistema..." per abilitare eventuali servizi tramite i menu a tendina, quindi premere OK.
 - Ad esempio "Permetti la condivisione di file e stampanti di Windows" per evitare il blocco con la condivisione tra le macchine ed il server.


ATTENZIONE. In aggiunta a queste impostazioni è NECESSARIO che la rete a cui sono applicate le configurazioni sia definita come PRIVATA in AVG e di conseguenza in Windows. (impostabile manualmente sui client)

In mancanza di questa impostazione la rete verrà trattata come PUBBLICA da Windows e come tale NON sicura per il Firewall di AVG, quindi le operazioni sopra indicate, e molte altre, verranno impedite.

. Sempre sulla stessa finestra, sotto la voce Elenco dei profili di rete cliccare sulla freccetta per aprire il menu a tendina quindi impostare Privata.